Il seminario dell’Ist. Paciolo D’Annunzio

I.S.S Paciolo-D’Annunzio, Fidenza 23-5-15

Questa mattina, presso l’Istituto di Istruzione Superiore Paciolo-D’Annunzio di Fidenza, gli studenti della classe Classe 4^A SIA, guidati dalla tutor Francesca Paini, hanno presentato il lavoro di ricerca sui cambiamenti sociali del loro territorio.

Alla presentazione sono intervenuti: la dirigente Beatrice Aimi, la docente Alice Pavarani, il vicepresidente di Fondazione Cariparma Stefano Andreoli, l’assessore alle politiche sociali di Fidenza Alessia Frangipane e altri esponenti del terzo settore del distretto.

Gli studenti hanno presentato un prodotto multimediale fatto da video e elaborazione di dati, che p stato il frutto dell’indagine sui cambiamenti sociali che sta attraversando il loro territorio, indagine che li ha visti protagonisti di interviste a diversi attori del territorio.

I temi principali affrontati sono stati:

  1. Il rapporto genitori-figli: come sono cambiati nel tempo; quali sono oggi i compiti dei genitori e quali i ruoli dei figli
  2. Gli anziani: è emersa la preoccupazione per una società che dimentica l’anziano e delega al altri la sua cura; è emersa, accanto a servizi specializzati e indirizzati verso target specifici, la voglia di luoghi di incontro intergenerazionali tra giovani e anziani
  3. I bambini: il rapporto con la tecnologia; i servizi loro dedicati
  4. Il turismo nel distretto di Fidenza: sono emerse le potenzialità del territorio da valorizzare (i prodotti agroalimentari, Fidenza Village ma anche le criticità (Poggio Diana, Terme di Salsomaggiore, Terme Berzieri, ecc.)

I ragazzi hanno intervistato: persone con ruolo sociale (consulta provinciale, parroco, maestra elementare), gestori di esercizi pubblici e servizi di tempo libero (bar, ristorante etnico, albergo, agente viaggi, staff dei locali, turisti, commerciante di prodotti tipici, gestore di negozi a Fidenza Village, edicolante, parrucchiera), professioni dell’abitare (responsabile di cantiere, letturista di contatori, geometra, costruttore, agente immobiliare), professioni dell’ambiente (produttore tipico, giardiniere dei parchi), cittadini (giovani che hanno lasciato Fidenza, anziano con problemi mobilità, pendolare, utente abituale della biblioteca), mondo dell’impresa (commercialista, bancario, operaio)

Di seguito il materiale prodotto dai ragazzi e le fotografie dell’evento

 

Clicca la copertina e scarica la presentazione del percorso

2